mercoledì 7 maggio 2008

Sshhh!!!!

Non mi sono ancora ripreso, ventidue giorni e ancora non mi sono ripreso. Devo ammetterlo, la botta è stata grande. Scomparsi dalla scena, cancellati, buttati fuori, esclusi, reietti. Trafitti. In queste 530 ore ho evitato accuratamente di pensarci, temendo per il mio fegato. Ho evitato discorsi polemici, analisi critiche, pensieri logici. Ho ignorato i sorrisetti soddisfatti di tutti quelli che fra non molto rinnegheranno pure i genitori per la scelta che hanno fatto, ho dribblato le loro battute, sviato i loro commenti pietosi. Mi sono immerso nelle attività più stupide, cercando in tutti i modi di non pensarci, come farebbe uno a cui la moglie ha messo le corna. Ho cercato di dormire più tempo che potevo, sperando potesse giovare a qualcosa. Tutto inutile, perchè alla fine c'è sempre qualcuno che arriva a svegliarti.
E di questo GianLeo non so se esserti grato.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

la vita continua...
non si manda a puttane tutto eclissandosi in una bolla per evitare la realtà...
la bolla sta comunque nella realtà!
elen

AngeliSonnambuli ha detto...

Beh... grazie di aver fatto un salto su AngeliSonnambuli..ho apprezzato.

mi sono permesso di linkarti nel mio Blog.

Grazie ancora.
AngS.

Rouge ha detto...

Elen: Confucio?

AngS: grazie a te. Saluti.

scrittrice75 ha detto...

ciao sono angela.. ti va di scambiarci i link? se si passa dal mio blog dove sto pubblicando un romanzo e lasciami un appunto..

AngeliSonnambuli ha detto...

Non smetterò...

e Grazie,

Sto apprezznado molto quello che scrivi e che dici.

AngS.

Giuseppe Gatto ha detto...

purtroppo tocca stare ben svegli e con il deretano ben aderente alla parete!!!

http://seavreistudiato.blogspot.com

Rouge ha detto...

Farò scorte di caffè a 'sto punto!