domenica 30 ottobre 2011

Quintorigo tornate insieme

Ecco, io poi non sono Elio e Le Storie Tese, per cui un brano per chiedere che un gruppo si rimetta insieme non sono in grado di farlo, primo perché non so suonare manco le nacchere, secondo perché non so scrivere nulla, eccezion fatta per inutili post che lasciano il tempo che trovano e hanno la visibilità che hanno, però un appello affinché i Quintorigo (nelle persone dei musicisti Andrea e Gionata Costa, Stefano Ricci e Valentino Bianchi), e il cantante John De Leo (dove dire cantante è certamente riduttivo e bisognerebbe coniare, sempre se non c'è già, un termine adatto a definire uno che suona la propria voce) lascino da parte eventuali screzi e incomprensioni e tornino a deliziare pubblico e critica come ai bei tempi che furono, un appello dicevo posso sempre lanciarlo nella rete, non per il possibile seguito che questo potrà avere, visti i miei scarsi contatti, ma nell'eventualità, remotissima, che i diretti interessati possano leggerlo e prendere in considerazione la faccenda. Il panorama musicale italiano ne guadagnerebbe, loro probabilmente pure, le mie orecchie, afflitte negli anni da improbabili sostituti, anche. Grazie, e spero di poterlo dire, un giorno.

8 commenti:

Lucien ha detto...

Ci hanno provato, ma John de Leo purtroppo è unico e insostituibile: uno strumento vivente.
L'ho conosciuto di persona (vive dalle mie parti): persona umile e molto disponibile. Venne a fare un intervento nell'ambito di un progetto musicale con gli alunni della mia scuola.

Blackswan ha detto...

Meglio un appello al vuoto che il vuoto del silenzio.Non sono un fan ( anche se i Quintorigo non mi dispiacciono ),ma faccio il tifo perchè il tuo desiderio venga esaudito.

Rouge ha detto...

@ Lucien: li ho visti diverse volte, nelle varie formazioni. Non che le ultime fossero male, idee al solito interessanti specie con la Luisa Cottifogli, ma nulla che si avvicinasse alla formazione originale.

Rouge ha detto...

@ Blackswan: io fan :)

patèd'animo ha detto...

Sottoscrivo il tuo appello; insostituibile la voce di De Leo.

Scribacchina ha detto...

Magari, una reunion Quintorigo / John De Leo… ma è impossibile. Hanno preso strade troppo diverse.

Rouge ha detto...

@ Scribacchina: mai dire mai, e sperare non costa nulla :)

Scribacchina ha detto...

Massì, nella vita succedono sempre le cose più strane: niente è da escludere :-)