martedì 28 dicembre 2010

Il problema di non averci cazzi

Vi prego, ditemi che è andata così. Doveva uscire un disco nuovo per via di contratti, clausole, menate del genere, ma lui non avendoci più cazzi di fare robe nuove, ché le ultime mica gli son riuscite tanto bene, non aveva niente da dare in stampa. Per cui la casa madre gli fa fare l'ennesima raccolta di suoi brani riarrangiati e questa volta hanno l'ideona di fargli fare dei duetti con nomoni tipo Mina e Mario Biondi e Franco Battiato e pure J-Ax (minchia, pure J-Ax!) e di ingaggiare fior di suonatori del calibro di Mel Collins e Omar Hakim e Matthew Garrison e Rachel Z che chissà da dove gli han mandato le loro tracce.
Ma lui continuava a non averci cazzi perchè cos'è, la terza, la quarta raccolta di brani riarrangiati che esce e mica puoi far uscire l'ennesima raccolta riarrangiata senza metterci qualcosa di inedito, "ché la gente mica è fessa a comprarsi tutte le volte la stessa canzone" avrà detto, e lui il pezzo inedito mica ce l'aveva da dare in stampa e, soprattutto, proprio non ci aveva cazzi! Che non ce li aveva si vede da come gli son venuti, 'sti riarrangiamenti, che sembra che ogni strumento suoni una roba per conto suo senza tenere conto di quello che fanno gli altri, ma cosa vuoi, son gli inconvenienti di quando non ci hai cazzi e li metti in conto. Comunque bisognava risolvere il problema del pezzo inedito, del pezzo originale, pure se di pezzi originali è dall'89 che non ne fa (porcaccia miseria!), che se si vuol vendere almeno tre copie di 'sta cavolo di raccolta il pezzo inedito e originale bisogna metterlo e far uscire il tutto prima di Natale as-so-lu-ta-men-te!
Per cui in fretta e furia ha preso i rimasugli dei brani che i fior di musicisti gli hanno mandato per gli altri pezzi, li ha mischiati a muzzo con On the Road Again (chi cacchio vuoi che si ricordi dei Canned Heat? manco dei Rockets che l'avevano rifatta si ricordano, figurati dei Canned Heat!), ci ha messo su il solito minestrone di italnapolinglese (a 'sto giro senza napoletano e strizzando pure l'occhio: "Io dico quello che voglio": Tsè!) e ha tirato fuori 'sta cacata di pezzo che le radio, essendo stato lui un tempo Pino Daniele (quel Pino Daniele, cazzo!), per forza di cose mandano in onda (vaccaccia boia!).
Ecco come deve essere andata, una semplice banale questione di non averci cazzi di fare una cosa e doverla fare per forza. Vi prego, ditemi che è andata davvero così.

9 commenti:

patèd'animo ha detto...

hai ragione. E' una vera cacata quel pezzo.

Lipesquisquit ha detto...

Come sarebbe che è dall'89 che non fa pezzi originali? E' veramente campato di remix per 20 anni?

Rouge ha detto...

@ Patèd'animo: peggio solo J-Ax e Neffa assieme!

Rouge ha detto...

@ Lipesquisquit: diciamo che dall'89 rimastica di continuo. E remixa.

il Russo ha detto...

Concordo con te: che fine ingloriosa...

Ettore Aldimari ha detto...

Ringo Starr raccontava che Paul diceva: hey, scriviamo i soldi per una nuova piscina?
ecco, loro almeno ricacciavano Get Back, non il gelato all'equatore.
Per me è morto un attimo prima dello Scarrafone. E basta.

Ernest ha detto...

Che tristezza!

Harmonica ha detto...

io non lo seguo più da bella 'mbriana pensa te...

Rouge ha detto...

Musicante e Bonne Soireè li salvo ancora. Pure Schizzechea with Love, via, siamo buoni :)